ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Hong Kong tra autonomia e indipendenza. Pechino "ascolta suggerimenti e richieste"

mondo

Hong Kong tra autonomia e indipendenza. Pechino "ascolta suggerimenti e richieste"

Pubblicità

Una missione di ascolto e approfondimento delle conoscenze, quella a Hong Kong di Zhang Dejiang, alto dirigente del governo cinese.

L’emissario di Pechino trova l’ex città-stato in fermento per le crescenti richieste di autonomia e le mai sopite speranze di indipendenza.

“Ascolteremo suggerimenti e richieste in tutti i settori della società, nell’applicazione del principio “Un paese, due sistemi” e di quello dell’autogoverno. Accordando a Hong Kong un alto livello di autonomia discuteremo di come mettere in pratica la Costitizione e di come il paese e Hong Kong debba svilupparsi”.

La visita di Zhang Dejiang, formalmente giustificata con la partecipazione a un vertice economico regionale, è la prima di un esponente governativo della madrepatria dal 2014, quando iniziò la protesta di Occupy Democracy.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo