ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Il sindaco di Rio: "Olimpiadi confermate, il virus Zika non è un rischio"

mondo

Il sindaco di Rio: "Olimpiadi confermate, il virus Zika non è un rischio"

Pubblicità

Gli spettatori delle prossime Olimpiadi in Brasile non rischiano di contaminarsi col virus Zika. Lo sostiene il sindaco di Rio De Janeiro Eduardo Paes, secondo il quale l’epidemia attuale non è al livello di pericolosità di Ebola, che ha colpito migliaia di persone soprattutto in Africa.

“Non è una questione primaria. Si può venire qui e godersi il clima. Ora siamo in inverno e non fa mai freddo. Conosco i britannici, loro amano Rio, così come hanno fatto nella Coppa del Mondo”.

Di parere opposto molti medici e ricercatori, oltre che numerosi cittadini.

“Ci sono malati di Zika ovunque: nel mio palazzo, dove lavoro, nella mia famiglia. Conosco diverse persone. E siamo a pochi chilometri dal villaggio Olimpico. E’ impossibile che il sindaco non conosca nessun infetto. Non abbiamo nessun elemento per sentirci tranquilli”.

Intanto, segnali incoraggianti arrivano dalla ricerca scientifica. In Cile si lavora su una sostanza capace di respingere le zanzare e di interrompere il loro ciclo riproduttivo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo