ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Turchia, 4 morti nell'esplosione vicino Diyarbakir

mondo

Turchia, 4 morti nell'esplosione vicino Diyarbakir

Pubblicità

Vicino Diyarbakir, almeno diciassette persone sono rimaste ferite nell’esplosione in cui sono morte almeno 4 persone, indentificate dalle autorità come coloro che hanno fabbricato gli ordigni.

Diyarbakir, città a maggioranza curda, si trova nel sud est della Turchia. Secondo le autorità, l’esplosione ha avuto luogo a Sarikamis proprio quando alcuni militanti del PKK caricavano dell’esplosivo su un camion rubato. La carica sarebbe scattata prematuramente colpendo soprattutto i civili.

L’incidente è avvenuto a poche ore dall’esplosione di una vettura in una caserma di Istanbul che ha provocato la morte di 8 persone tra cui alcuni soldati. L’attacco non è stato ancora rivendicato. Gli scontri sono ormai quotidiani in questa zona del Paese, dalla ripresa delle ostilità tra Ankara e il Partito dei lavoratori del Kurdistan.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo