ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Kerry alle banche (scettiche): non abbiate paura di fare affari con l'Iran

economia

Kerry alle banche (scettiche): non abbiate paura di fare affari con l'Iran

Pubblicità

Non abbiate paura di tornare a fare affari con l’Iran“: il messaggio è quello recapitato dal segretario di Stato americano John Kerry alle principali banche d’Europa durante un incontro a Londra. Difficile, però, che arrivi a destinazione. E non solo per la postilla (“assicuratevi che si tratti di attività lecite, permesse dagli attuali accordi”). Nessuno infatti si è scordato dei patteggiamenti miliardari pagati da nomi come Standard Chartered negli anni scorsi per insabbiare le accuse di aver violato le sanzioni. Le quali sono state solo parzialmente rimosse: processare nel sistema finanziario Usa transazioni in dollari legate ad operazioni basate in Iran, ad esempio, è ancora vietato. Motivo per cui gli istituti di credito sono ancora restii a farsi vedere dalle parti di Teheran.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo