ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Brasile. Un nulla separa Dilma Rousseff dall'impeachment. Oggi vota il Senato

mondo

Brasile. Un nulla separa Dilma Rousseff dall'impeachment. Oggi vota il Senato

Pubblicità

Potrebbe essere stata una delle ultime apparizioni di Dilma Rousseff prima che il voto del Senato atteso per oggi decreti la procedura di impeachment nei suoi confronti portando di fatto alla destituzione della Presidente brasiliana. A Brasilia, davanti ad una platea di donne, la prima donna Capo dello Stato d’America Latina: “Senza dubbio” ha detto “attraversiamo un periodo durante il quale la gente sente che stiamo facendo la storia, la storia di questo Paese”.

L’ultimo spiraglio di speranza è il tentativo dell’avvocatura generale dello Stato brasiliana: José Eduardo Cardozo, Attorney General ed ex-Ministro della Giustizia di Rousseff, ha fatto ricorso alla Corte Suprema contro la procedura di impeachemnt.

Procedura che nelle ultime 24 ore ha aperto uno scontro istituzionale, mettendo l’uno contro l’altro i due rami del Parlamento. Per non parlare della spaccatura nell’opinione pubblica che tuttavia, secondo i sondaggi, è favorevole al 60% alla destituzione di Rousseff.

Il voto in Senato comincerà alle 9 ora locale, mezzogiorno in Italia. Pochi dubbi sull’esito, con una cinquantina di senatori favorevoli sugli 81 della camera alta.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo