ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riapre la sala partenze dell'aereoporto di Bruxelles-Zaventem, devastata dall'attentato del 22 marzo

Misure di sicurezza rigide per la riapertura della sala partenze dell’aeroporto internazionale di Bruxelles-Zaventem. Un mese e mezzo dopo

Lettura in corso:

Riapre la sala partenze dell'aereoporto di Bruxelles-Zaventem, devastata dall'attentato del 22 marzo

Dimensioni di testo Aa Aa

Misure di sicurezza rigide per la riapertura della sala partenze dell’aeroporto internazionale di Bruxelles-Zaventem. Un mese e mezzo dopo l’attentato che ha provocato la morte di 16 persone, lo scalo aereo è operativo all’80%.

3 ore di attesa

Intanto i passeggeri non nascondono qualche malumore perché le procedure d’imbarco sono più lente:

Dice una donna:

Per ora capiamo, visto quello che è successo, ma in futuro ci aspettiamo maggiore rapidità

E un altro viaggiatore aggiunge:

Si vede che il terminal è un po’ cambiato. E comunque fa una certa impressione essere qui dopo l’attentato.

I passeggeri devono superare un doppio controllo, per cui è necessario presentarsi al check-in almeno tre ore prima della partenza.

Le procedure dovrebbero rimanere le stesse anche quando Zaventem sarà interamente operativo e questo non prima della seconda metà di giugno.