ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Gioconda era infelice

Lettura in corso:

La Gioconda era infelice

Dimensioni di testo Aa Aa

La Gioconda fa sempre notizia: lo studioso italiano Silvano Vinceti sostiene che il viso di Monna Lisa sarebbe il risultato del mix di due volti

La Gioconda fa sempre notizia: lo studioso italiano Silvano Vinceti sostiene che il viso di Monna Lisa sarebbe il risultato del mix di due volti, quelli di un uomo e di una donna, precisamente dell’allievo prediletto di Leonardo, Gian Giacomo Caprotti, detto il Salaì, e di Monna Lisa del Giocondo.

Silvano Vinceti, che è a capo del Comitato Nazionale per la promozione dei beni storici e culturali, ha parlato della lunga ricerca col confronto delle caratteristiche del modello e quelle di Monna Lisa Gherardini moglie del mercante di seta fiorentino Francesco del Giocondo. La donna appariva triste alle sedute e il marito, che aveva commissionato il dipinto, assunse un giullare per farla sorridere. Niente da fare: Leonardo fu costretto a far posare il piu’ giocondo Salaì per ritrarre il celebre sorriso e soddisfare il committente.

Intanto pare ormai certo che la tomba della Gioconda sia nel convento di Sant’Orsola a Firenze: lo rivelano recenti esami al carbonio 14 fatti su resti ossei della Gherardini del Giocondo.
Uno dei resti ossei prelevati dalla cripta del monastero si è rivelato compatibile con il periodo di morte di Lisa a 63 anni nel 1542.