ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Danimarca prolunga i controlli al confine con la Germania

Ue pronta a estendere di altri sei mesi la sospensione di Schengen

Lettura in corso:

La Danimarca prolunga i controlli al confine con la Germania

Dimensioni di testo Aa Aa

La Danimarca estende fino al 2 giugno i controlli al confine con la Germania e, insieme ad Austria, Germania, Francia e Svezia, chiede alla Commissione europea di prolungare la sospensione di Schengen.

Bruxelles, sulla base di un articolo del Codice Schengen mai usato prima, si appresta a dare parere positivo.

Dall’avvio dei controlli in Danimarca, il numero di richiedenti asilo è passato da 640 a 45 a settimana.

“Ho preso questa decisione perché abbiamo bisogno di rimanere vigili. Dobbiamo proteggere noi stessi contro l’Isil che prova ad approfittare della situazione, sfruttando la mancanza di controlli alle frontiere. Questa decisione serve anche a proteggerci contro l’afflusso dei profughi che attraversano l’Europa”.

La Commissione europea, il prossimo 12 maggio, si riunirà per prolungare fino a sei mesi la possibilità di estendere i controlli alle frontiere nell’ambito della procedura contro la Grecia, accusata di non controllare bene la sua parte della frontiera esterna dell’area Schengen.

Il prolungamento varrà per confini specifici, quelli della cosiddetta rotta dei Balcani occidentali.