ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, attentati durante un pellegrinaggio degli sciiti a Bagdad fanno almeno 15 vittime

Almeno quindice persone sono state uccise in tre attentati compiuti nei dintorni di Baghdad. L’attacco più grave è avvenuto a Saidiya, un sobborgo a

Lettura in corso:

Iraq, attentati durante un pellegrinaggio degli sciiti a Bagdad fanno almeno 15 vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno quindice persone sono state uccise in tre attentati compiuti nei dintorni di Baghdad.

L’attacco più grave è avvenuto a Saidiya, un sobborgo a sud-ovest della capitale irachena, dove sono rimasti uccisi tredici pellegrini sciiti che si recavano alla tomba dell’ottavo Imam, Mussa al Kadhim, di cui ricorre l’anniversario della morte.

L’atto non è stato ancora rivendicato, ma tutto lascia pensare che sia opera dell’Isil, come gli altri attentati di cui lo Stato islamico ha assunto la responsabilità nei giorni scorsi.

Ieri una duplice esplosione aveva provocato 38 morti a Samawah, città a maggioranza sciita che si trova a 290 chilometri a sud-ovest della capitale irachena.