ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarà un governo di coalizione a guidare l'Irlanda

Le elezioni politiche di due mesi fa non avevano fatto emergere una maggioranza chiara, così i due partiti di centrodestra si sono uniti. Il Fine

Lettura in corso:

Sarà un governo di coalizione a guidare l'Irlanda

Dimensioni di testo Aa Aa

Le elezioni politiche di due mesi fa non avevano fatto emergere una maggioranza chiara, così i due partiti di centrodestra si sono uniti.

Il Fine Gael, formazione del premier Enda Kenny ha ricevuto il sostegno del principale partito di opposizione il Fianna Fail. Nonostante i programmi molti simili i due partiti restano storicamente divisi perché esprimono due posizioni opposte emerse durante la guerra civile irlandese del 1922-23.

Durante il fine settimana proseguiranno le consultazioni per finalizzare l’accordo di governo e Kenny potrebbe essere riletto già da mercoledì alla carica di premier.

Secondo le indiscrezioni diffuse dai media l’accordo resterà in vigore per tre finanziarie, il Fianna Fail si impegna ad astenersi per permettere al governo di adottare le misure in programma.

Sullo sfondo la conferma dello Sinn Fein, ex vetrina politica dell’Ira, che è diventato la terza forza in Parlamento con 23 seggi, ma è stato escluso dalla trattativa per la formazione della coalizione di governo.