ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il robot si fa monaco

Lettura in corso:

Il robot si fa monaco

Il robot si fa monaco
Dimensioni di testo Aa Aa

Un tempio buddista vicino Pechino sposa la tecnologia per incentivare le conversioni. Al tempio Longquan c‘è un robottino a forma di monaco che intona canti buddisti, si muove a comando e puo’ dialogare.

Xian’er è alto 60 cm ha un aspetto accattivante ed è disposto di touch screen. Il monaco robot è frutto di una collaborazione fra esperti di intelligenza artificiale, una società di tecnologia e alcune delle principali università cinesi.

Fin dall’ottobre scorso Xian’er è stato portato in diverse fiere dell’elettronica in Cina ma al tempio di Longquan si è visto poco.
Piuttosto resta a meditare su uno scaffale. Per qualcuno è uno strumento perfetto per fare proseliti.

Al tempio si dice che Xian’er ha il suo sito ufficiale per le chat che è già pieno di followers. Intanto un nuovo modello di Xiang’er è già in elebaorazione e presenterà una gamma più diversificata di funzioni.

Altro da hi-tech