ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Business Line: VW, il Dieselgate e gli altri scandali del settore auto

Sette mesi fa esplodeva il più grande scandalo del settore automobilistico dai tempi dell’invenzione del motore a scoppio. A settembre le autorità

Lettura in corso:

Business Line: VW, il Dieselgate e gli altri scandali del settore auto

Dimensioni di testo Aa Aa

Sette mesi fa esplodeva il più grande scandalo del settore automobilistico dai tempi dell’invenzione del motore a scoppio. A settembre le autorità statunitensi hanno puntato il dito contro Volkswagen, una delle marche più note del pianeta. Il “Dieselgate“ l’ha portata a bruciare miliardi di capitalizzazione e a separarsi dal suo storico numero uno Martin Winterkorn. Ma non finisce qui. Lo scandalo ha anche scatenato in tutto il mondo indagini mirate a far luce sulle pratiche dei grandi costruttori.

Quest’ultima edizione di Business Line si focalizza sulle conseguenze del Dieselgate per la casa di Wolfsburg, nonché sulle tante domande che pendono sul capo della compagnia. Chi sono i responsabili della truffa? Agli europei saranno offerti gli stessi indennizzi che sono stati stabiliti negli Stati Uniti? E che cosa sta facendo esattamente Volkswagen per risolvere il problema? Questa settimana, tra l’altro, l’ombra degli scandali legati alle emissioni si è stagliata sul salone dell’auto di Pechino, l’evento in cui produttori locali e globali si battone per la conquista del più grande mercato del pianeta.