ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Francia, netto calo dei disoccupati a marzo


Business

Francia, netto calo dei disoccupati a marzo

Boccata d’ossigeno per il mercato del lavoro francese. A marzo il numero di persone registrate presso gli uffici di collocamento nella categoria A, cioè che non esercitano alcuna attività, è sceso di 60 mila unità. Su tratta di un calo dell’1,7%, come non se ne registravano dal lontano aprile del 2006. Senza dubbio una buona notizia per il presidente François Hollande, che da tempo ha legato i suoi destini politici all’inversione della curva della disoccupazione. Da notare, però, gli aumenti nelle categorie B e C, ovvero chi si deve accontentare di un’attività ridotta o part-time.