ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

ANZAC Day: cerimonia a Gallipoli, arresto in Australia

L’Australia e la Nuova Zelanda, ma anche Tonga, Samoa, Nieu e le Isole Cook celebrano l’ANZAC Day, come ogni 25 aprile: è una delle principali

Lettura in corso:

ANZAC Day: cerimonia a Gallipoli, arresto in Australia

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Australia e la Nuova Zelanda, ma anche Tonga, Samoa, Nieu e le Isole Cook celebrano l’ANZAC Day, come ogni 25 aprile: è una delle principali ricorrenze nazionali e celebra i militari caduti in tutte le guerre.
La scelta del 25 aprile è legata alla partecipazione delle truppe delle ex colonie britanniche alla campagna dei Dardanelli, con la quale gli alleati intendevano infliggere una sconfitta decisiva agli Ottomani e aiutare l’impero russo.

Lo sbarco di Gallipoli, 101 anni fa, si tramutò però in un disastro militare, che causò ingenti vittime. È a Gallipoli, in Turchia, che si aprono quindi tradizionalmente le celebrazioni dell’ANZAC day, acronimo per Australian and New Zealand Army Corps. Altre cerimonie si tengono in Francia, dove le truppe del Commonwealth furono impegnate successivamente.

In Australia la festività è stata preceduta dall’annuncio di un arresto: si tratta di un sedicenne che, secondo gli inquirenti dello Stato del Nuovo Galles del sud, stava preparando un attentato in occasione delle cerimonie per l’anniversario.