ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: si allarga il "dieselgate"

Il governo tedesco ha fatto eseguire una serie di test da cui emerge che non era soltanto Volkswagen a non dichiarare il vero in quanto a emissioni

Lettura in corso:

Germania: si allarga il "dieselgate"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo tedesco ha fatto eseguire una serie di test da cui emerge che non era soltanto Volkswagen a non dichiarare il vero in quanto a emissioni inquinanti.

Nella truffa sono coinvolti tutti i modelli diesel. Sedici le aziende con gravi irregolarità nei livelli di emissione. Tra queste 5 sono case automobilistiche tedesche, ma poi ci sono anche Renault, Fiat, Nissan e Suzuki.

“Abbiamo visto la punta di un iceberg con Volkswagen e Mitsubishi che hanno ammesso di aver truffato – denuncia Klaus Mueller, presidente della Federazione dei consumatori – Forse anche altre case automobilistiche hanno abusato delle scappatoie legali e sforato le emissioni inquinanti. I politici su questo stanno facendo abbastanza? Non mi pare”.

Intanto saranno oltre 600mila le auto richiamate da una lunga serie di produttori europei.

E le ricadute economiche non si fanno attendere: Volkswagen ha chiuso il suo primo bilancio annuale in perdita dal 1993.