ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sparatoria in Ohio, otto morti

Non si anno notizie dell'autore della strage. Non si esclude possa essere tra i cadaveri.

Lettura in corso:

Sparatoria in Ohio, otto morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno otto morti, tra i quali due bambini piccolissimi, trovati in tre abitazioni diverse. Sembrerebbero tutti parenti tra loro. “La scena che ci siamo trovati davanti è quella di un’esecuzione” hanno affermato il procuratore generale dell’Ohio, Mike DeWine e Charles Reader lo sceriffo della contea di Pike, in una cui zona rurale è avvenuta la tragedia.

Al momento non si hanno notizie dell’autore della strage. La polizia lo ha cercato in un fienile nei pressi di una delle abitazioni che ne sono state teatro, ma senza risultati.

Non viene neanche escluso che l’autore della stessa possa essere tra i cadaveri ritrovati. Le autorità stanno procedendo alle identificazioni.

Il dubbio deriva dal fatto che non pare esservi una situazione da “sparatore attivo”, sebbene non siano stati effettuati arresti.

“Le indagini sono in una fase iniziale – si legge in un comunicato diramato dall’ufficio del procuratore generale – si sta ancora lavorando per determinare un movente, per identificare i corpi e determinare se lo sparatore sia tra questi o sia ancora alla macchia”.

Nell’immediato l’allerta aveva portato, in via precauzionale a isolare anche due scuole nei paraggi, una elementare e una superiore.

Mobilitata anche l’Fbi, il cui ufficio di Cincinnati, a circa 80 chilometri dal luogo dei delitti, sta “monitorando con attenzione” gli sviluppi.

Il governatore dell’Ohio e candidato per la nomination repubblicana alla Casa Bianca, John Kasich, ha parlato di “tragedia oltre ogni comprensione”.