ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maxitunnel della droga tra Tijuana e la California

L'ingresso nel vano ascensore di una casa a Tijuana, l'uscita sotto un cassonetto della spazzatura che serviva per trasportare la "merce".

Lettura in corso:

Maxitunnel della droga tra Tijuana e la California

Dimensioni di testo Aa Aa

Dal vano ascensore di una casa di Tijuana, fino alla California: 800 metri di tunnel a 46 metri di profondità per portare comodamente la droga dal Messico agli Stati Uniti. A scoprirlo sono state le forze dell’ordine di San Diego, in un’operazione che ha portato al sequestro di 1 kg di cocaina e oltre 6 di marijuana.

Si tratta del tredicesimo tunnel individuato in dieci anni. Dotato di illuminazione e di un sistema di aerazione, consentiva
di far arrivare gli stupefacenti negli Usa senza dare nell’occhio. L’uscita si trovava, infatti, in un finto deposito per pallet, nascosta sotto un cassonetto della spazzatura , che poi veniva usato per trasportare gli stupefacenti da un posto all’altro a bordo di un camion.