This content is not available in your region

Dieselgate: Volkswagen potrebbe risarcire i clienti statunitensi

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Dieselgate: Volkswagen potrebbe risarcire i clienti statunitensi

<p>Mentre Mitsubishi entra nell’occhio del ciclone, Volkswagen sembra aver raggiunto un accordo con il governo statunitense per rimediare all’analogo scandalo che la riguarda.</p> <p>Secondo indiscrezioni di stampa, il gruppo tedesco propone di riacquistare o risistemare tutte le auto i cui motori erano stati truccati per mascherarne le emissioni nocive e di risarcire con 4.400 euro ognuno dei 600mila acquirenti statunitensi.</p> <p>Volkswagen deve presentare oggi il suo piano a un tribunale di San Francisco, che ha raccolto le denunce di molti proprietari, se vuole evitare un processo.</p> <p>L’irregolarità era stata scoperta proprio negli Stati Uniti a settembre, ma il costruttore aveva poi ammesso di aver installato in 11 milioni di auto diesel, vendute in tutto il mondo, il “software” in grado di falsificare i valori delle emissioni inquinanti.</p> <p>In Europa, le autorità hanno già accettato il piano dell’azienda per richiamare i veicoli, senza indennizzi per gli acquirenti.<br /> Ma le regole statunitensi sono più severe.</p>