ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: agente uccide venditore, protesta contro abusi polizia

Una folla inferocita ha protestato al Cairo dopo l’omicidio di un venditore di thé da parte di un poliziotto: ennesimo abuso di polizia, che ricorda

Lettura in corso:

Egitto: agente uccide venditore, protesta contro abusi polizia

Dimensioni di testo Aa Aa

Una folla inferocita ha protestato al Cairo dopo l’omicidio di un venditore di thé da parte di un poliziotto: ennesimo abuso di polizia, che ricorda da vicino le scintille che scatenarono poi la rivolta contro il regime di Mubarak, le proteste contro le violenze della polizia che poi presero di mira un regime oppressivo.
Il poliziotto e il venditore ambulante avevano avuto un diverbio sul prezzo della tazza di thé: l’agente ha quindi esploso i colpi di pistola che hanno ucciso il venditore e ferito due passanti.
L’omicida è stato arrestato, ma questo non ha calmato la folla. Appena un paio di settimane fa un altro agente era stato condannato all’ergastolo per aver ucciso un trasportatore, dopo una lite. E lo stesso presidente Al Sisi aveva chiesto alla polizia più rigore e di dar prova di autodisciplina.