ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hollande al suo ultimo giorno in Libano, tra i profughi di Dalhamiyé

I bambini salutano Hollande al suo secondo e ultimo giorno di tour in Libano. Il presidente francese ha visitato un campo profughi a Dalhamiyé, nella

Lettura in corso:

Hollande al suo ultimo giorno in Libano, tra i profughi di Dalhamiyé

Dimensioni di testo Aa Aa

I bambini salutano Hollande al suo secondo e ultimo giorno di tour in Libano. Il presidente francese ha visitato un campo profughi a Dalhamiyé, nella valle della Békaa, che ospita un centinaio di famiglie.

Due di queste troveranno presto asilo in Francia. Hollande ha già fatto sapere che nel 2016 e 2017 Parigi accoglierà 3mila rifugiati supplementari e ha promesso al Libano un aiuto immediato: “Ho deciso che la Francia sarà al vostro fianco e che gli aiuti francesi ai profughi in Libano saranno portati a 50 milioni di euro quest’anno e 100 milioni di euro nei prossimi tre anni”.

In Libano i profughi siriani sono al momento 1,1 milioni, un quarto della popolazione del Paese.
Il presidente francese ha garantito anche “un aiuto immediato per rafforzare le capacità militari del Paese” di fronte alla minaccia dell’Isil. Dopo Beirut, Hollande visiterà l’Egitto e la Giordania.