ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dopo l'ennesima notte di violenze, coprifuoco per il movimento Nuit debout parigino

A Parigi il movimento contro il nuovo job act alla francese comincia ad avere un appuntamento fisso con la violenza. Dopo gli scontri della notte

Lettura in corso:

Dopo l'ennesima notte di violenze, coprifuoco per il movimento Nuit debout parigino

Dimensioni di testo Aa Aa

A Parigi il movimento contro il nuovo job act alla francese comincia ad avere un appuntamento fisso con la violenza.

Dopo gli scontri della notte scorsa, il prefetto della capitale francese ha richiamato gli organizzatori alle loro responsabilità.

Gli indignados francesi dicono però di non avere nulla a che vedere con i violenti

Dice un fornaio che lavora nelle vicinanze:

Non mi piace molto quello che accade. La protesta collettiva va bene, ma poi ci sono quelli che ne approfittano per far precipitare la situazione. È un peccato, perché secondo me discutere è giusto, ma solo discutere appunto.

Nella notte fra venerdì e sabato la polizia ha arrestato una ventina di persone in seguito ai disordini e ai danneggiamenti.

Proprio per arginare le violenze, la prefettura ha disposto un ‘coprifuoco’ in Place del Concorde. Non è più possibile occupare il suolo pubblico dopo l’una di notte.