ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile: Dilma va all'attacco in vista del voto alla Camera sul suo impeachment

Il destino politico di Dilma Rousseff è appeso al voto del Parlamento che questa domenica si esprime sulla destituzione. Con il “sì” di due terzi dei

Lettura in corso:

Brasile: Dilma va all'attacco in vista del voto alla Camera sul suo impeachment

Dimensioni di testo Aa Aa

Il destino politico di Dilma Rousseff è appeso al voto del Parlamento che questa domenica si esprime sulla destituzione. Con il “sì” di due terzi dei deputati l’impechment passa al Senato dove basta la maggioranza semplice per rendere effettiva la sospensione fino a 180 giorni. La presidente del Brasile non è rimasta a guardare e ha sferrato l’attacco:

“L’accusa nei miei confronti all’esame del Congresso è la più grande frode giuridica e politica della storia del Paese”, ha detto il capo dello Stato in un video diffuso dal suo Partito dei lavoratori “Il Brasile e la democrazia non meritano una farsa del genere. Chiedo a tutti brasiliani di non lasciarsi ingannare”.

In occasione del voto si prevedono manifestazioni di massa e di segno contrario, soprattutto nella capitale Brasilia, dove il governo ha schierato le truppe federali. La Rousseff è accusata dall’opposizione di violazione della legge di responsabilità fiscale per aver truccato i conti pubblici del 2014.