This content is not available in your region

Arriva la conferma dagli Usa: il virus Zika causa la microcefalia

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Arriva la conferma dagli Usa: il virus Zika causa la microcefalia

<p>Zika e microcefalia sono direttamente legati. I centri statunitensi per la prevenzione e il controllo delle malattie (<span class="caps">CDC</span>) hanno confermato che il virus Zika diffuso principalmente in Brasile è all’origine di malformazioni congenite come la microcefalia e altri gravi problemi cerebrali.</p> <p>La Dottoressa Sonja Rasmussen, Direttrice della Divisione Informazione sulla Saluta Pubblica del <span class="caps">CDC</span>: “Credo che sia davvero un passo in avanti essere in grado di dire che Zika é la causa, o una delle cause, della microcefalia e di gravi danni cerebrali. Possiamo essere più chiari nel messaggio e concentrare le ricerche su tutte le questioni importanti ancora irrisolte. In primis non sappiamo quale sia esattamente la percentuale di possibilità di avere un bambino malato se la madre è stata infettata dal virus Zika durante la gravidanza”.</p> <p>Quella arrivata dai laboratori di ricerca degli Stati Uniti non è che la conferma scientifica di quello che i dati statistici avevano già ampiamente dimostrato. Dati che lasciano pensare che i mesi più critici per il feto siano i primi 3 di gravidanza. In Brasile i casi confermati di microcefalia sono oltre 1100.</p> <blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr">After Brazil and <span class="caps">WHO</span>, US <span class="caps">CDC</span> links Zika to microcephaly <a href="https://twitter.com/hashtag/dw?src=hash">#dw</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/NLU?src=hash">#NLU</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/Addthis?src=hash">#Addthis</a> <a href="https://t.co/1ol724ZpLb">https://t.co/1ol724ZpLb</a> <a href="https://t.co/M8B7GUSWKc">pic.twitter.com/M8B7GUSWKc</a></p>— Zika News (@Zika_News) <a href="https://twitter.com/Zika_News/status/720430703515734017">14 aprile 2016</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>