ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: dalla Siria razzi su Kilis, Ankara colpisce posizioni Isil

I colpi di mortaio sparati dai combattenti dell’Isil dal nord della Siria raggiungono, per il terzo giorno consecutivo, la provincia sudorientale

Lettura in corso:

Turchia: dalla Siria razzi su Kilis, Ankara colpisce posizioni Isil

Dimensioni di testo Aa Aa

I colpi di mortaio sparati dai combattenti dell’Isil dal nord della Siria raggiungono, per il terzo giorno consecutivo, la provincia sudorientale turca di Kilis. Un razzo katiuscia ha colpito un edificio, senza provocare vittime.

L’artiglieria turca ha risposto al fuoco bombardando obiettivi jihadisti nella zona di Azaz. Martedì, un attacco analogo aveva provocato la morte di due persone e 6 feriti, mentre lunedì i feriti erano stati 12.

Kilis dista 8 chilometri dal confine siriano, oltre il quale l’Isil ha riconquistato, tre giorni fa, il controllo del valico di frontiera di al-Rai, situato su una delle principali linee di rifornimento verso Aleppo.

Kilis è stata colpita in più occasioni dai razzi partiti dalla Siria. 5 persone hanno perso la vita dall’inizio dell’anno e il prefetto ha ordinato la chiusura delle scuole, invitando i cittadini a restare in casa.