ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Simulazione di parto con bambola

Lettura in corso:

Simulazione di parto con bambola

Dimensioni di testo Aa Aa

La simulazione di un parto fatto con una bambola a grandezza naturale? E’ quello che si sono inventati in un ospedale di Vancouver Canada con un

La simulazione di un parto fatto con una bambola a grandezza naturale? E’ quello che si sono inventati in un ospedale di Vancouver Canada con un nuovo approccio al parto per ginecologi, infermieri e ostetriche.

Il simulatore è un manichino a grandezza naturale che riproduce una madre in travaglio e consente al personale ospedaliero di esercitarsi sui vari possibili rischi e annessi.

Non si tratta tanto di acquisire esperienza, ma di massimizzare l’efficienza operativa che è di vitale importanza. Si può imparare molto dalle cose che vanno male per evitare che i pazienti veri possano scontare situazioni critiche. Il manichino della partoriente costa circa 25 mila euro.