ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA, Bernie Sanders riduce svantaggio da Clinton

Bernie Sanders vince nel Wyoming e infila la settima vittoria consecutiva nelle primarie democratiche: il senatore del Vermont ha vinto nello Stato

Lettura in corso:

USA, Bernie Sanders riduce svantaggio da Clinton

Dimensioni di testo Aa Aa

Bernie Sanders vince nel Wyoming e infila la settima vittoria consecutiva nelle primarie democratiche: il senatore del Vermont ha vinto nello Stato di Washington, in Alaska, Idaho, Utah, Hawaii, Wisconsin e ora Wyoming, Stato che offriva però solo 14 delegati. Utili comunque a ridurre significamente lo svantaggio rispetto a Hillary Clinton. Un euforico Bernie Sanders ha lanciato la sfida a Est:
“Non vediamo l’ora di New York e anche degli altri Stati, siamo in corsa per vincere. Abbiamo una via per la vittoria e l’intenzione è di ottenere la nomination democratica e poi vincere le elezioni presidenziali”.

Hillary Clinton è già nello Stato di New York, dove si voterà il 19. Nel Wyoming non si è nemmeno presentata, lasciando che fosse suo marito a far campagna.
New York, dove la Clinton è data per favorita, vale quasi 250 delegati: praticamente il vantaggio che la Clinton ha su Sanders. E una settimana dopo New York, altro appuntamento cruciale: tra Maryland e Pennsylvania, 340 delegati in ballo.