ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Si aggrava l'epidemia di febbre gialla in Angola


Angola

Si aggrava l'epidemia di febbre gialla in Angola

Nel silenzio della comunità internazionale aumenta il bilancio delle vittime della febbre gialla in Angola. Dall’inizio dell’epidemia nel Paese africano il numero di casi stimati è salito a oltre 1.600 e i morti sono 225 secondo gli ultimi dati diffusi dal Ministero della Sanità di Luanda.

Ed è proprio la capitale e la sua provincia l’area più colpita dalla malattia, diffusa dallo stesso tipo di zanzara responsabile di Dengue e virus Zika.

Il collasso economico dell’Angola aggrava la situazione riducendo la capacità di risposta del Paese di fronte alla crisi. Il sistema sanitario manca delle risorse necessarie per contenere l’epidemia che ha ormai raggiunto 18 province in tutto il Paese.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Panama Paper: terremoto politico in Islanda