ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Paesi Bassi: urne aperte per il referendum non vincolante che fa paura all'Europa

Urne aperte nei Paesi Bassi per il referendum sull’accordo di partenariato tra Bruxelles e Ucraina siglato nel 2014 e che prevede la creazione di

Lettura in corso:

Paesi Bassi: urne aperte per il referendum non vincolante che fa paura all'Europa

Dimensioni di testo Aa Aa

Urne aperte nei Paesi Bassi per il referendum sull’accordo di partenariato tra Bruxelles e Ucraina siglato nel 2014 e che prevede la creazione di un’area di libero scambio. Il parere è consultivo e l’esecutivo di Mark Rutte non ne terrà contro se non ci sarà un’affluenza di almeno il 30%.

A cavalcare questa consultazione contro l’Europa è il controverso animatore della destra populista Gert Wilders, in testa nei sondaggi. Il leader del Partito della libertà è convinto che ci sarà “un enorme effetto anche sul referendum nel Regno Unito”.

Il voto è, in ogni caso, politicamente rivelante: secondo un sondaggio Ipsos, per il 48% degli elettori è una scelta a favore o contro l’entrata dell’Ucraina nella comunità europea, solo il 17% pensa che l’accordo sia prima di tutto commerciale. Il verdetto è tutt’altro che scontato: i pronostici danno il “no” come favorito, ma la percentuale degli indecisi supera il 30% .