ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, nuove mobilitazioni contro la riforma della legge sul lavoro

Nuova giornata di mobilitazione degli studenti francesi contro un contestato progetto di riforma della legge sul lavoro, all’esame da oggi in una

Lettura in corso:

Francia, nuove mobilitazioni contro la riforma della legge sul lavoro

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuova giornata di mobilitazione degli studenti francesi contro un contestato progetto di riforma della legge sul lavoro, all’esame da oggi in una commissione parlamentare.

Un’iniziativa che si somma alle cinque notti consecutive di sit-in in Place de la Republique, a Parigi, organizzate dal movimento “La nuit debout”, dichiaratamente ispirato agli indignados spagnoli.

“Dobbiamo rivoltarci per ritrovare la speranza – dice Sophie – dobbiamo restituire alla gente la voglia di interessarsi alla politica perché tutti sono delusi da quanto sta accadendo in questo momento in Francia”.

“L’obiettivo – rilancia Guillaume – è che la rivolta inizi da qui. Chi è al potere deve cominciare ad aver paura”.

Una denuncia a tutto campo, quella degli studenti. Ma in particolare contro la riforma del lavoro che inizia il suo iter all’Assemblea generale. Dopo l’esame di circa 800 emendamenti in Commissione, il testo sarà dibattuto in aula a partire dall’inizio di maggio.