ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions League: PSG-Manchester City e Wolfsburg-Real Madrid

Mercoledì al Parco dei Principi si affontano il PSG e il Manchester City per l’andata dei quarti di finale di Champions League. Assenti tra i

Lettura in corso:

Champions League: PSG-Manchester City e Wolfsburg-Real Madrid

Dimensioni di testo Aa Aa

Mercoledì al Parco dei Principi si affontano il PSG e il Manchester City per l’andata dei quarti di finale di Champions League.

Assenti tra i francesi: Verratti, ancora alle prese con la pubalgia, e Pastore, con problemi ai polpacci. Il tecnico Laurent Blanc si affiderà al solito 4-3-3 con il tridente d’attacco composto da Di Maria, Ibrahimovic e Lucas.

“Tutte le squadre – ha detto l’allenatore dei parigini -sono state contente di aver evitato i due ‘orchi’ del calcio europeo: Bayern Monaco e Barcellona. Possiamo anche aggiungerci il Real Madrid. Quindi, una volta evitate quelle tre squadre ho l’impressione
che i giornalisti e i tifosi del PSG si sono detti che il sorteggio è stato favorevole. Ma non è così. Non lo è affatto”.

Tre assenze di peso penalizzano gli inglesi: Yaya Touré ha dovuto dare forfait a causa di un dolore a un ginocchio, Vincent Kompany per un dolore a un polpaccio e Raheem Sterling per problemi agli adduttori.

Nell’altro incontro il Wolfsburg affronterà il Real Madrid. È la prima volta nella storia che il club tedesco giunge ai quarti di finale della Champions. La squadra è reduce da una sconfitta per 3-0 in Bundesliga, contro il Bayer Leverkusen e sa che contro i blancos occorre un miracolo.

Tra le fila del Real l’unica assenza è quella del difensore Raphaël Varane. Dopo il 2-1 contro il Barcellona al Camp Nou i madrileni grandi favoriti dell’incontro vogliono vincere di nuovo. La parola d’ordine sarà ‘vietato rilassarsi’.