ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nel Nord dell'Iraq accanto ai Peshmerga nella battaglia contro Isis

L’esercito iracheno e le forze alleate passano al secondo livello delle operazioni militari per tentare di riconquistare la città di Mosoul, nel Nord

Lettura in corso:

Nel Nord dell'Iraq accanto ai Peshmerga nella battaglia contro Isis

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esercito iracheno e le forze alleate passano al secondo livello delle operazioni militari per tentare di riconquistare la città di Mosoul, nel Nord dell’Iraq.

La battaglia contro gli jihadisti dell’autoproclamato Stato Islamico (Isis, Isil o Daesh secondo le diverse possibili denominazioni del gruppo armato) si è concentrata nelle ultime ore nel villaggio di Alnasir, dove ancora si trovano i militanti con la bandiera nera dell’Isis.

Il nostro inviato Mohammed Shaikhibrahim ha seguito le operazioni militari accanto ai soldati curdi Peshmerga. Durante le riprese diversi colpi di mortaio sono arrivati a pochi metri dalla loro postazione.

“Quando lei è arrivato qui oggi per seguire le operazioni militari e raccogliere informazioni” dice ai microfoni di euronews un ufficiale Peshmerga “l’abbiamo portata in quello che ritenevamo un posto sicuro. Ma come ha constatato l’Isis può colpire all’improvviso, hanno preso di mira il punto in cui vi trovavate con la troupe. Per fortuna siamo tutti sani e salvi”.

Mohammed Shaikhibrahim, inviato di euronews:

“Le mine sparse da Daesh sul terreno ed i tunnel sotterranei che collegano le case del villaggio tra di loro rappresentano la principale difficoltà per l’esercito iracheno in questa guerra. Elementi che rendono particolarmente dura la battaglia e che rendono necessari tempi lunghi per riprendere il controllo del villaggio intero da parte dell’esercito iracheno ed alleati”.