ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Forze curde conquistano terreno controllato da Isis nel Nord dell'Iraq

L’esercito iracheno e le forze alleate continunano a guadagnare terreno ai danni del gruppo Stato Islamico. In Kurdistan, nel Nord dell’Iraq, gli

Lettura in corso:

Forze curde conquistano terreno controllato da Isis nel Nord dell'Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esercito iracheno e le forze alleate continunano a guadagnare terreno ai danni del gruppo Stato Islamico. In Kurdistan, nel Nord dell’Iraq, gli jihadisti puntano a controllare un territorio che è il più ricco in petrolio di tutto il Paese. L’inviato di euronews Mohammed Shaikhibrahim ha seguito le Forze Speciali di Liberazione Curde, impegnate in prima linea contro l’Isis.

“Dopo una delle battaglie in questa zona abbia ritrovato delle armi utilizzate dall’Isis, in particolare un’arma costruita per fare il lavoro del cecchino, montata su una base ruotante e che si comanda a distanza. L’hanno usata anche contro di noi, non vedevamo da dove arrivavano i colpi, hanno ucciso e ferito diversi dei nostri uomini prima che li trovassimo” spiega l’ufficiale curdo Repaz Sharefi.

On the frontline against ISIL. Our correspondent Mohamed SheikhIbrahim visits Kurdish military unit near Al Hawija,…

Posted by euronews on Monday, April 4, 2016

La quasi totalità dell’arsenale sequestrato agli jihadisti dell’Isis è di manifattura irachena. Ma secondo fonti curde altre armi sarebbero state di produzione americana.

“Il punto in cui ci troviamo in questo momento è il più vicino all’area di Al-Hawiya dove si concentrano numerosi uomini di Daesh e dove, secondo fonti militari, si organizzano per preparare le imboscate. Mohammed Shaikhibrahim, euronews”.