ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Foxconn rileva Sharp: accordo firmato

Foxconn ha acquistato Sharp, per quasi 390 miliardi di yen, cioè poco più di tre miliardi di euro. L’azienda nipponica in crisi emetterà nuove

Lettura in corso:

Foxconn rileva Sharp: accordo firmato

Dimensioni di testo Aa Aa

Foxconn ha acquistato Sharp, per quasi 390 miliardi di yen, cioè poco più di tre miliardi di euro.
L’azienda nipponica in crisi emetterà nuove azioni, per consentire al colosso taiwanese di prendere il controllo dei due terzi del capitale.
L’accordo è stato siglato ora nella sede di Sharp a Osaka, ma era stato raggiunto già un paio di giorni fa, dopo alcuni rinvii dovuti alle diverse stime dei debiti di Sharp. Il prezzo è stato rivisto al ribasso rispetto all’offerta iniziale, il CDA di Sharp ha formalmente accettato la nuova offerta giovedì.
L’azienda che assembla i prodotti Apple prende dunque il controllo del marchio storico delle calcolatrici, ormai ampiamente convertito a televisori e pannelli LCD.

Sharp aveva annunciato perdite per 1,6 miliardi di euro nell’anno fiscale appena concluso, a causa del crollo sul mercato dei pannelli a cristalli liquidi per tablet e cellulari.