ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tribunale di Bruxelles approva la richiesta di estradizione in Francia di Salah Abdeslam

Salah Abdeslam può essere estradato in Francia. Mentre le indagini dell’antiterrorismo francese sulle cellule jihadiste portano in Belgio, un

Lettura in corso:

Tribunale di Bruxelles approva la richiesta di estradizione in Francia di Salah Abdeslam

Dimensioni di testo Aa Aa

Salah Abdeslam può essere estradato in Francia. Mentre le indagini dell’antiterrorismo francese sulle cellule jihadiste portano in Belgio, un tribunale di Bruxelles dà il via libera alla richiesta di Parigi di processare l’unico sopravvissuto del commando che portò a termine le stragi del 13 novembre, arrestato nella capitale belga il 18 marzo.

“Confermo che Salah Abdeslam vuole essere consegnato alle autorità francesi e che non si è mai opposto al mandato d’arresto europeo. E posso confermare anche che vuole collaborare con le autorità francesi”, ha detto il suo avvocato Cédric Moisse.

Alla vigilia della riapertura dell’aeroporto Zaventem di Bruxelles, intanto, il sindacato della polizia belga lancia l’allarme: “tra gli addetti ai bagagli, ci sono persone che hanno acclamato gli attentati di Parigi”. Cento responsabili della sicurezza all’aeroporto di Bruxelles-National denunciano la presenza di “almeno 50 sostenitori dell’Isil”.

Sul fronte delle indagini, gli investigatori cercano il collegamento tra Reda Kriket, il 34enne francese arrestato la scorsa settimana ad Argenteuil, e la cellula di Bruxelles. Il giorno dopo l’incriminazione di Kriket, un’operazione di polizia franco-belga si è nelle Fiandre Occidentali, al confine tra i due Paesi.