ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

NBA: Utah ci prova, ma Golden State si salva all'overtime, record più vicino

Rischia lo sgambetto Golden State, mercoledì sera a Salt Lake City. Utah prova a beffare i campioni di NBA in carica, facendoli soffrire fino

Lettura in corso:

NBA: Utah ci prova, ma Golden State si salva all'overtime, record più vicino

Dimensioni di testo Aa Aa

Rischia lo sgambetto Golden State, mercoledì sera a Salt Lake City. Utah prova a beffare i campioni di NBA in carica, facendoli soffrire fino all’overtime.

Partiti in quarta, i Warriors di Steve Kerr, subiscono un calo dal secondo parziale, toccando il culmine nel terzo, quando terminano con 8 lunghezze di svantaggio. Ma i californiani si riprendono nell’ultimo quarto, agguantando gli avversari e chiudendo i tempi regolamentari in perfetta parità. E’ il solito Stephen Curry a fare poi la differenza all’overtime, firmando 6 dei 14 punti messi a segno dai suoi.

Finisce 103-96, con i Warriors che sono ora a soli quattro successi di distanza dal record di vittorie in regular season dei Chicago Bulls, che nella stagione ’95-‘96 toccarono quota 72.