ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tpi: Vojislav Seselj assolto dall'accusa di crimini di guerra e contro l'umanità

Il Tribunale penale internazionale dell’Aja ha assolto Vojislav Seselj dall’accusa di crimini di guerra e contro l’umanità. “Da oggi Vojislav Seselj

Lettura in corso:

Tpi: Vojislav Seselj assolto dall'accusa di crimini di guerra e contro l'umanità

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Tribunale penale internazionale dell’Aja ha assolto Vojislav Seselj dall’accusa di crimini di guerra e contro l’umanità. “Da oggi Vojislav Seselj è un uomo libero, il mandato d’arresto non è più valido”, ha detto il presidente della Corte Jean Claude Antonetti dichiarandolo non colpevole per nessuno dei nove capi di imputazione.

I fatti imputati a Seselj ai danni delle popolazioni croata e musulmana risalgano agli anni 1991-1993, durante le guerre nella ex Jugoslavia.

La procura, che ha chiesto un minimo di 28 anni di carcere, ha diritto a presentare ricorso.

L’ultra-nazionalista serbo di 61 anni, non presente alla lettura della sentenza, si consegnò spontaneamente al Tribunale dell’Aja nel febbraio 2003.

Dopo quasi 12 anni di carcere, il 12 novembre 2014 la Corte penale Internazionale aveva concesso per “motivi umanitari” la libertà provvisoria a Seselj, malato di cancro, che è tornato in Serbia per curarsi.