ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice Ue-India, verso l'accelerazione dei negoziati per l'area di libero scambio

Un minuto di silenzio in ricordo delle vittime del 22 marzo scorso. Il Primo Ministro indiano Narendra Modi ha iniziato in questo modo la giornata

Lettura in corso:

Vertice Ue-India, verso l'accelerazione dei negoziati per l'area di libero scambio

Dimensioni di testo Aa Aa

Un minuto di silenzio in ricordo delle vittime del 22 marzo scorso. Il Primo Ministro indiano Narendra Modi ha iniziato in questo modo la giornata di visita ufficiale a Bruxelles, dove ha incontrato i Presidenti di Consiglio e Commissione europea.

Al centro della visita europea di Narendra i negoziati per la firma del trattato di libero scambio tra Unione europea e India, ma anche quelli relativi all’implementazione di un partenariato strategico per i prossimi cinque anni.

L’arrivo del Primo ministro a Bruxelles è servito a dare nuovo slancio a discussioni ormai ferme da tempo. Centrale anche l’avvio di una cooperazione specifica sulle questioni migratorie.

Avviate nel 2013, le discussioni sull’area di libero scambio tra India e Unione europea sono rimaste ferme soprattutto a causa delle controversie legate alle grandi case farmaceutiche, che temno l’invasione sul mercato europeo dei medicinali generici made in India.

Da Bruxelles, il Primo Ministro indiano ha anche ribadito la responsabilità dell’Italia nel ritardo sulla risoluzione del caso dei marò. Impedendo alla giustizia indiana di fare il suo corso e richiamandosi alla corte istituzionale l’Italia avrebbe allungato i tempi del rientro in patria di Salvatore Girone, ancora trattenuto in India.