ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terrorismo, 400 agenti pattugliano lo Stade de France per Francia-Russia

Per la prima volta dopo gli attentati terroristici del 13 novembre, lo Stade de France di Parigi torna a ospitare una partita di calcio, tra la

Lettura in corso:

Terrorismo, 400 agenti pattugliano lo Stade de France per Francia-Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la prima volta dopo gli attentati terroristici del 13 novembre, lo Stade de France di Parigi torna a ospitare una partita di calcio, tra la nazionale francese e la Russia.

Oltre alla sfida sul campo, c‘è quella che riguarda la sicurezza. Il dispositivo è lo stesso adottato in occasione del torneo Sei Nazioni di rugby, con controlli supplementari fuori dallo stadio e nei parcheggi: 400 gli agenti mobilitati.

Una prova generale in vista di Euro 2016, come ha spiegato il presidente francese Hollande: “Non abbiamo mai avuto intenzione di posticipare o di annullare l’Euro2016. Che cosa si sarebbe detto della Francia? O dell’Europa? Non dimentichiamo quanto è accaduto a Bruxelles, ma l’Euro2016 deve essere un modo per rispondere a tutto questo”.

Il torneo debutterà il 10 giugno e durerà un mese, attirando in Francia qualcosa come sette milioni di appassionati. François Hollande ha invitato ogni comune al rispetto scrupoloso delle nuove procedure di sicurezza.