ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan, cinquemila arresti dopo l'attentato di Pasqua

Cinquemila persone sono state arrestate in Pakistan dopo l’attentato di Lahore contro i cristiani, attentato che a Pasqua ha causato 73 morti e

Lettura in corso:

Pakistan, cinquemila arresti dopo l'attentato di Pasqua

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinquemila persone sono state arrestate in Pakistan dopo l’attentato di Lahore contro i cristiani, attentato che a Pasqua ha causato 73 morti e oltre 300 feriti.

Numeri importanti che rappresnetano per il governo la dimostrazione tangibile che la caccia ai Talebani della fazione Jamaaat-ur-Ahrar è cominciata.

Si tratta di di un gruppo indipendente di Talebani pachistani che ha dichiarato la propria lealtà allo Stato Islamico.

Nel messaggio televisivo diffuso subito dopo l’attacco, il premier pachistano non aveva annunciato in particolare che tipo di iniziative sarebbero state prese all’indomani dell’attentato di Pasqua. Aveva ribadito l’impegno del governo nella lotta contro il terrorismo.

Le operazioni che hanno portato ai numerosissimi arresti di oggi hanno coinvolto i departimenti contro il terrorismo nella regione del Punjab.