ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bruxelles, tensione in Place de la Bourse: polizia respinge gruppi di hooligans

Momenti di tensione a Place de la Bourse, nel centro di Bruxelles, dove alcune centinaia di hooligans hanno sfidato il divieto di manifestare imposto

Lettura in corso:

Bruxelles, tensione in Place de la Bourse: polizia respinge gruppi di hooligans

Dimensioni di testo Aa Aa

Momenti di tensione a Place de la Bourse, nel centro di Bruxelles, dove alcune centinaia di hooligans hanno sfidato il divieto di manifestare imposto dalle autorità cittadine.

Poco dopo le due del pomeriggio, gruppi di uomini vestiti di nero, molti con cappuccio e con il volto coperto e appartenenti a varie tifoserie locali, hanno fatto la loro comparsa sulla piazza, scandendo lo slogan “questa è casa nostra”. Queste frange nazionalise si sono mescolate con altri cittadini, che da giorni si radunano su questa piazza per esprimere solidarietà alle vittime delle stragi terroristiche di martedì scorso.

A tratti si è temuto che la situazione potesse degenerare, ma l’intervento degli agenti, in tenuta antisommossa, ha permesso di isolare il gruppo di hooligans e di respingerli al di fuori della piazza, con l’ausilio degli idranti.

Il cosidetto “raduno contro la paura”, che avrebbe dovuto svolgersi questa domenica, era stato annullato su richiesta della procura a causa del livello di allerta anti-terrorismo che resta elevato.

Dopo essere stati allontanati dalla piazza, gli hooligans si sono diretti a piccoli gruppi verso la stazione Gare du Nord, gridando slogan contro lo Stato belga e accusandolo di complicità con i jihadisti.