ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bruxelles. Place de la Bourse come République a Parigi, candele e solidarietà

Parigi ha la sua Place de la Republique, Bruxelles si stringe nel suo cuore più simbolico, la Place de la Bourse. Mentre procedono tra mille

Lettura in corso:

Bruxelles. Place de la Bourse come République a Parigi, candele e solidarietà

Dimensioni di testo Aa Aa

Parigi ha la sua Place de la Republique, Bruxelles si stringe nel suo cuore più simbolico, la Place de la Bourse. Mentre procedono tra mille difficoltà l’identificazione, la conta delle vittime e mentre tutte le energie sono concentrare sui 250 feriti, centinaia di persone, sin dal tardo pomeriggio, si sono radunate per esprimere solidarietà e inviare un messaggio di pace.

“Non è che fossimo veramente preparati a una cosa del genere, anche se c’era un senso di minaccia, l’idea che qualcosa potesse succedere. Onestamente non mi riesco ancora a rendere conto di quello che è successo, non avevo mai pensato che potesse davvero succedere qui a Bruxelles” dice una residente venuta a partecipare alla veglia.

“Per noi è una giornata triste. Bruxelles è un posto fantastico e non voglio che nessuno distrugga questa bellezza in cui viviamo” dice un’altra donna scesa in piazza per accendere una candela in memoria delle vittime.

Alla manifestazione spontanea si sono incontrati ed abbracciati anche il Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker e il Primo Ministro belga Charles Michel. All’insegna di un messaggio semplice e chiaro: la città non si piegherà alla tirannia della paura.