ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: acqua contaminata, il caso Flint arriva al Congresso

Le acque del fiume sono talmente inquinate da aver eroso le condotte idriche in piombo

Lettura in corso:

Usa: acqua contaminata, il caso Flint arriva al Congresso

Dimensioni di testo Aa Aa

La bomba ecologica di Flint, già protagonista della campagna elettorale per le primarie, approda al Congresso degli Stati Uniti.

Il governatore del Michigan, Rick Snyder, due anni fa aveva autorizzato l’uso delle acque del fiume Flint per non dipendere più da Detroit e tagliare i costi. Da alcuni mesi si è però scoperto che l’acqua contiene percentuali tossiche di piombo.

“Voglio essere chiaro, questo è stato un fallimento a tutti i livelli: dei governi locale, statale e dei funzionari federali – ha detto Snyder di fronte alla Commissione incaricata dal Congresso – Abbiamo tutti fallito nei confronti delle famiglie di Flint. Questa non è partigianeria, non ho intenzione di puntare il dito o spostare la colpa. Ci sono tante colpe da condividere e questo non aiuterà la gente di Flint”.

Una delegazione della cittadina operaia di 100mila abitanti a maggioranza afroamericana ha raggiunto Washington. Sono state le maestre delle scuole elementari le prime ad accorgersi che i bambini erano stati avvelenati.

“Siamo in grado di andare in un negozio e comprare vernice senza piombo – ha spiegato Bernadel Jefferson, una residente di Flint – Siamo in grado di andare al distributore di benzina e comprare carburante senza piombo. Ma non possiamo aprire i rubinetti a Flint, in Michigan, e bere acqua senza piombo. Noi vogliamo acqua senza piombo”.

Il piombo può danneggiare il sistema nervoso di un individuo. Le acque del fiume Flint sono talmente inquinate da aver eroso il metallo con cui sono costruite le condotte idriche. Intanto, il reportage di un quotidiano statunitense rivela che sono circa sei milioni i residenti negli Stati Uniti che bevono o vivono nei pressi di acqua contaminata dal piombo.