ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions League: Juve dal paradiso all'inferno, Bayern ai quarti col Barça

I sogni della Juventus si infrangono contro il muro tedesco. Il Bayern Monaco si qualifica per i quarti di finale di Champions League, dopo un

Lettura in corso:

Champions League: Juve dal paradiso all'inferno, Bayern ai quarti col Barça

Dimensioni di testo Aa Aa

I sogni della Juventus si infrangono contro il muro tedesco. Il Bayern Monaco si qualifica per i quarti di finale di Champions League, dopo un incontro al cardiopalma, chiusosi ai supplementari. Paul Pogba sblocca il risultato dopo soli 5 minuti. Al 28esimo, una lunga cavalcata di Morata lancia Cuadrado, che davanti a Manuel Neuer non sbaglia. Quando ormai sembra fatta per gli uomini di Allegri, i campioni di Germania tirano fuori le unghie. Al 73esimo Lewandowski infila la palla in rete di testa. Al 90esimo ci pensa il solito Muller a pareggiare, per un 2-2 che è la copia esatta del risultato dell’andata a Torino. Si va ai supplementari. Sono Thiago Alcantara e l’ex bianconero Kingsley Coman a siglare i gol del 4-2 definitivo, che condanna i vice campioni d’Europa in carica. Il viaggio della Vecchia Signora termina all’Allianz Arena.

Si qualifica anche il Barcellona, che elimina l’Arsenal. Forte del 2-0 ottenuto all’andata a Londra, il club catalano si ripete al ritorno, davanti al suo pubblico. Neymar apre le marcature al 18esimo minuto di gioco. Mohamed Elneny pareggia i conti nella ripresa, prima della doccia fredda blaugrana, firmata Luis Suarez e Lionel Messi. I Gunners devono fare le valigie, mentre il Barça di Luis Enrique agguanta i quarti di finale per il nono anno consecutivo.

Bayern e Barcellona raggiungono Real Madrid, Manchester City, Paris Saint-Germain, Benfica, Wolfsburg e Atletico ai quarti. Il sorteggio si terrà venerdì a Nyon.