ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, Al Shaddadi sottratta all'Isis dopo due anni

Lettura in corso:

Siria, Al Shaddadi sottratta all'Isis dopo due anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo due anni la città siriana di Al Shaddadi è stata sottratta al controllo dell’Isis. In queste immagini girate da una troup britannica si vede ciò che ne resta.
Tra le macerie anche un hotel utilizzato per abusare delle donne e edifici abbandonati ridotti a riparo e contenenti tunnel per la fuga.

Lunedì a Ginevra esponenti di governo e opposizione si incontreranno per i colloqui di pace sotto l’egida Onu. Il capo della diplomazia siriana ha affermato che la sorte del presidente Bashar Al Assad è una “linea rossa” da non attraversare per parlare di pace. Walid al-Moallem ha inoltre ben specificato cosa Damasco intenda per periodo di transizione:

Intendiamo il periodo di transizione come il passaggio dalla costituzione esistente ad un'altra. E dal governo attuale ad un'altro che potrebbe includere altri partiti.

“Intendiamo il periodo di transizione come il passaggio dalla costituzione esistente ad un’altra. E dal governo attuale ad un’altro che potrebbe includere altri partiti”.

A Ginevra sono già arrivati i capi della delegazione dell’opposizione per partecipare ai previsti colloqui di pace intrasiriani. Damasco aveva fatto sapere che avrebbe lasciato il tavolo se tutti non fossero stati presenti.