ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nba: Thomas trascina Boston, Memphis cade e perde anche Chalmers

I Celtics infilano la 14esima vittoria consecutiva in casa battendo 116-96 gli incerottati Grizzlies dell’ultimo periodo. Memphis, avanti di 3 punti

Lettura in corso:

Nba: Thomas trascina Boston, Memphis cade e perde anche Chalmers

Dimensioni di testo Aa Aa

I Celtics infilano la 14esima vittoria consecutiva in casa battendo 116-96 gli incerottati Grizzlies dell’ultimo periodo. Memphis, avanti di 3 punti all’intervallo, alza bandiera bianca nel terzo quarto quando un infortunio alla gamba costringe Mario Chalmers a lasciare il campo. L’ex play di Miami si aggiunge così alla lista degli indisponibili che comprendeva già Zach Randolph, Marc Gasol e Mike Conley.

Boston ne approfitta per piazzare il parziale di 31-12 che indirizza la gara. Merito soprattutto di Isaiah Thomas, che realizza 16 dei suoi 22 punti proprio nel terzo periodo. Per i Celtics, terza forza della Eastern Conference, ci sono anche i 16 punti di Evan Turner e i 15 a testa di Avery Bradley e Jae Crowder.