ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

UK giovani medici sul piede di guerra. Ospedali blccati

I giovani medici in Inghilterra sono al terzo sciopero degli ultimi mesi per protestare contro il rinnovo forzato del loro contratto, deciso dal

Lettura in corso:

UK giovani medici sul piede di guerra. Ospedali blccati

Dimensioni di testo Aa Aa

I giovani medici in Inghilterra sono al terzo sciopero degli ultimi mesi per protestare contro il rinnovo forzato del loro contratto, deciso dal governo conservatore di David Cameron dopo il
fallimento dei negoziati con l’associazione di categoria.

Dice una dottoressa: “È un lavoro stressante, duro e il nostro segretario di stato alla salute ci dice che non vogliamo fare sforzi che anche se non siamo d’accordo col contratto nazionale, il ministero lo imporrà ugualmente”.

Un collega aggiunge: “In tutta la mia carriera non ho mai sentito di così tante persone che volessero partire e lasciare il Paese per andare a lavorare da qualche altra parte”.

Sono stati rinviati circa 5mila interventi non urgenti negli ospedali inglesi, oltre a migliaia di visite ed esami.

I junior doctors lavorano soprattutto la notte e sono una categoria sottopagata, incroceranno le braccia per 48 ore. Si tratta dell’agitazione più lunga indetta da quando è iniziata l’agitazione che si ripeterà il 6 e il 26 aprile.