ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: atteso tra dieci giorni il verdetto per la pilota ucraina Nadiya Savchenko

In Russia ultimo giorno del processo che vede imputata la pilota dell’aviazione ucraina Nadiya Savchenko. La donna era stata arrestata nel luglio

Lettura in corso:

Russia: atteso tra dieci giorni il verdetto per la pilota ucraina Nadiya Savchenko

Dimensioni di testo Aa Aa

In Russia ultimo giorno del processo che vede imputata la pilota dell’aviazione ucraina Nadiya Savchenko.

La donna era stata arrestata nel luglio del 2014 perché accusata di aver ucciso due giornalisti russi durante i combattimenti con i separatisti. Il verdetto del procedimento giudiziario, iniziato sei mesi fa, dovrebbe arrivare entro una decina di giorni.

Nadiya Savchenko, che si dichiara innocente, ha iniziato uno sciopero della fame contro quello che considera essere un processo politico. Molti gli ucraini che si schierano dalla sua parte. Come questa donna, venuta a manifestare davanti all’ambasciata russa di Kiev, che accusa Mosca di voler conquistare l’Ucraina.

Tra i manifestanti, anche l’ex primo ministro Yulia Tymoshenko: “Credo che i leader occidentali, i leader delle nazioni più potenti e le persone di tutto il mondo debbano schierarsi contro le politiche del presidente Putin. Il che significa a difesa di Nadiya Savchenko, dell’Ucraina e contro la guerra in Ucraina”.

Tra le circa duecento le persone presenti alla manifestazione anche qualcuno che ha lanciato pietre e versato iodio.

Sergio Cantone, corrispondente da Kiev: “L’ultima speranza per gli Ucraini di ottenere la liberazione di Nadiya Savchenko è la pressione internazionale su Mosca. Perché tutti qui pensano che qualsiasi decisione sia nelle mani di Vladimir Putin”.