ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuova Zelanda: referendum per cambiare la bandiera

In Nuova Zelanda si vota per decidere se cambiare la bandiera. L’alternativa è un modello che esclude l’emblema del Regno Unito, considerato simbolo

Lettura in corso:

Nuova Zelanda: referendum per cambiare la bandiera

Dimensioni di testo Aa Aa

In Nuova Zelanda si vota per decidere se cambiare la bandiera.
L’alternativa è un modello che esclude l’emblema del Regno Unito, considerato simbolo della colonizzazione britannica.
Il vessillo proposto mostra la felce d’argento tipica degli All Blacks e conserva le quattro stelle rosse della Croce del Sud.

Il referendum si tiene dal 3 al 24 marzo, unicamente per posta.

Favorevole al nuovo modello il primo ministro John Key, che ha affermato: “Se i neozelandesi non votano per il cambiamento ora, non avranno altre occasioni per farlo finché non diventeremo una Repubblica e non penso che succederà nel corso della mia vita.”

Il disegno alternativo, creato da Kyle Lockwood, è stato selezionato a dicembre tra cinque proposte.

Se sarà approvato, entrerà in vigore in tempo per le Olimpiadi di quest’estate in Brasile.

Ma i sondaggi prevedono la riconferma dell’attuale bandiera con una larga maggioranza.