ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'arte mediata dal robot

Lettura in corso:

L'arte mediata dal robot

Dimensioni di testo Aa Aa

Siete a Parigi? Andate a conoscere il robot Berenson al Musée du quai Branly. Tempio dell’arte e delle culture di Africa, Asia, Oceania, Americhe

Siete a Parigi? Andate a conoscere il robot Berenson al
Musée du quai Branly. Tempio dell’arte e delle culture di Africa, Asia, Oceania, Americhe. L’umanoide esprime le sue opinioni artistiche con un semplice sorriso o un cipiglio. In realtà la sua programmazione gli consente di registrare le reazioni dei visitatori del museo davanti a certi pezzi d’arte. Suo papà è l’ingegnere francese Denis Vidal.

Berenson puo’ analizzare le espressioni facciali dei visitatori e classificarle in positive o negative. Poi le deposita in un simulatore neutro chiamato Prometeo. Il programma consente di analizzare i dati a partire dal punto di vista del pubblico.

La mostra “Persona: Stranamente umana” e il Robot mostra accolgono il pubblico al museo Quai Branly fino a metà novembre.

La mostra “Persona: Oddly Human” e il robot vi accolgono al Museo Quai Branly fino a metà novembre.

https://news.artnet.com/art-world/robot-art-critic-berenson-436739
http://www.techinsider.io/berenson-robot-critiques-art-at-paris-museum-2016-2
http://kulturegeek.fr/news-78951/berenson-premier-robot-critique-dart-visite-quai-branly