ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fifa, Infantino: "maggior coinvolgimento dei giocatori nelle decisioni"

A pochi giorni dal Congresso di Zurigo, durante il quale Gianni Infantino è stato eletto Presidente della Fifa, lo svizzero ha rilasciato la sua

Lettura in corso:

Fifa, Infantino: "maggior coinvolgimento dei giocatori nelle decisioni"

Dimensioni di testo Aa Aa

A pochi giorni dal Congresso di Zurigo, durante il quale Gianni Infantino è stato eletto Presidente della Fifa, lo svizzero ha rilasciato la sua prima intervista. L’ex segretario generale dell’Uefa ha parlato del suo manifesto, di come cambieranno le cose alla Federcalcio Mondiale. Ad esempio, verrà richiesta una maggior partecipazione ai giocatori.

“E’ importante che i giocatori siano coinvolti, perché sono delle stelle del calcio”, ha spiegato il neo-numero 1. “Devono essere coinvolti nel processo decisionale. Dobbiamo ascoltarli, dobbiamo ascoltare la loro esperienza”.

In campagna elettorale, aveva fatto rumore la proposta di Infantino di allargare i Mondiali a 40 squadre. E di disputarli non in un solo Paese, bensi’ in un intero continente: “Daremmo ad altri otto Paesi la possibilità di partecipare e ad ancora più nazionali la possibilità di sognare. Potranno fare le qualificazioni e questo aiuterà di sicuro a sviluppare il calcio e la sua popolarità in molti Paesi”.

Infantino si è seduto su una poltrona bollente. L’elvetico dovrà infatti ripulire totalmente l’immagine della Fifa e del calcio, ormai macchiati dallo scandalo corruzione.